19. Maryam

1.

Kâf, Hâ’, Ya’, ‘Aîn, Sâd .

2.

[Questo è il] racconto della Misericordia deltuo Signore verso il Suo servo Zaccaria ,

3.

quando invocò il suo Signore conun’invocazione segreta,

4.

dicendo: «O Signor mio, già sono stanche lemie ossa e sul mio capo brilla la canizie e non sono mai statodeluso invocandoti, o mio Signore!

5.

Mia moglie è sterile e temo [ilcomportamento] dei miei parenti dopo di me: concedimi, da parte Tua,un erede

6.

che erediti da me ed erediti dalla famigliadi Giacobbe. Fa’, mio Signore, che sia a Te gradito!»

7.

«O Zaccaria, ti diamo la lieta novella di unfiglio. Il suo nome sarà Giovanni A nessuno, in passato, imponemmolo stesso nome».

8.

Disse: « Come potrò mai avere un figlio? Miamoglie è sterile e la vecchiaia mi ha rinsecchito ».

9.

Rispose: « E’ così! Il tuo Signore ha detto:” Ciò è facile per me: già una volta ti ho creato quando nonesistevi».

10.

Disse [Zaccaria]: « Dammi un segno, mioSignore! ». Rispose: « Il tuo segno sarà che, pur essendo sano, nonpotrai parlare alla gente per tre notti» .

11.

Uscì dall’oratorio verso la sua gente eindicò loro di rendere gloria [al Signore] al mattino e alla sera.

12.

«O Giovanni, tienti saldamente alla Scrittura». E gli demmo la saggezza fin da fanciullo,

13.

tenerezza da parte Nostra e purezza. Era unodei timorati,

14.

amorevole con i suoi genitori, né violento nédisobbediente .

15.

Pace su di lui nel giorno in cui nacque, inquello della sua morte e nel Giorno in cui sarà risuscitato a[nuova] vita.

16.

Ricorda Maria nel Libro, quando si allontanòdalla sua famiglia, in un luogo ad oriente.

17.

Tese una cortina tra sé e gli altri. Leinviammo il Nostro Spirito , che assunse le sembianze di un uomoperfetto.

18.

Disse [Maria]: « Mi rifugio contro di tepresso il Compassionevole, se sei [di Lui] timorato! ».

19.

Rispose: « Non sono altro che un messaggerodel tuo Signore, per darti un figlio puro».

20.

Disse: « Come potrei avere un figlio, ché maiun uomo mi ha toccata e non sono certo una libertina?».

21.

Rispose:« E’ così. Il tuo Signore ha detto: “Ciò è facile per Me? Faremo di lui un segno per le genti e unamisericordia da parte Nostra. E’ cosa stabilita”».

22.

Lo concepì e, in quello stato, si ritirò inun luogo lontano.

23.

I dolori del parto la condussero presso iltronco di una palma. Diceva: «Me disgraziata! Fossi morta prima diciò e fossi già del tutto dimenticata!».

24.

Fu chiamata da sotto : « Non ti affliggere,ché certo il tuo Signore ha posto un ruscello ai tuoi piedi;

25.

scuoti il tronco della palma : lascerà caderesu di te datteri freschi e maturi.

26.

Mangia, bevi e rinfrancati . Se poiincontrerai qualcuno,di’ : « Ho fatto un voto al Compassionevole eoggi non parlerò a nessuno».

27.

Tornò dai suoi portando [il bambino].Dissero: « O Maria, hai commesso un abominio!

28.

O sorella di Aronne , tuo padre non era unempio né tua madre una libertina».

29.

Maria indicò loro [il bambino]. Dissero: «Come potremmo parlare con un infante nella culla?»,

30.

[Ma Gesù] disse: « In verità sono un servo diAllah. Mi ha dato la Scrittura e ha fatto di me un profeta.

31.

Mi ha benedetto ovunque sia e mi ha impostol’orazione e la decima finché avrò vita,

32.

e la bontà verso colei che mi ha generato.Non mi ha fatto né violento né miserabile.

33.

Pace su di me il giorno in cui sono nato, ilgiorno in cui morrò e il Giorno in cui sarò resuscitato a nuovavita» .

34.

Questo è Gesù, figlio di Maria, parola diverità della quale essi dubitano.

35.

Non si addice ad Allah prendersi un figlio.Gloria a Lui! Quando decide qualcosa dice: «Sii! » ed essa è.

36.

«In verità, Allah è il mio e vostro Signore,adorateLo! Questa è la retta via».

37.

Poi le sette furono in disaccordo tra loro.Guai a coloro che non credono, quando compariranno nel Giornoterribile .

38.

Ah, come vedranno e intenderanno nel Giornoin cui saranno ricondotti a Noi! Ma gli ingiusti oggi sono in paleseerrore.

39.

Avvertili del Giorno del Rimorso, in cui saràemesso l’Ordine, mentre essi saranno distratti e non credenti.

40.

Siamo Noi che erediteremo la terra e quantiche vi stanno sopra e a Noi saranno ricondotti.

41.

Ricorda nel Libro Abramo . In verità era unveridico, un profeta.

42.

Disse a suo padre: « O padre, perché adoriciò che non vede e non sente e non può proteggerti da alcunché?

43.

O padre, mi è stata data una scienza che tunon hai avuto, seguimi e ti condurrò sulla retta via.

44.

O padre, non adorare Satana: egli è sempredisobbediente al Compassionevole.

45.

O padre, temo che ti giunga un castigo delCompassionevole e che tu divenga uno dei prossimi di Satana ».

46.

Disse: « O Abramo, hai in odio i miei dei? Senon desisti, ti lapiderò. Allontanati per qualche tempo».

47.

Rispose: « Pace su di te, implorerò per te ilperdono del mio Signore, poiché Egli è sollecito nei miei confronti.

48.

Mi allontano da voi e da ciò che adorateall’infuori di Allah. Mi rivolgo al Signore, ché certamente non saròinfelice nella mia invocazione al mio Signore»

49.

Quando poi si fu allontanato da loro e daquello che adoravano all’infuori di Allah, gli donammo Isacco eGiacobbe ed entrambi li facemmo profeti.

50.

Concedemmo loro la Nostra misericordia e unsublime, veritiero eloquio.

51.

Ricorda Mosè nel Libro. In verità era uneletto, un messaggero, un profeta.

52.

Lo chiamammo dalla parte destra del Monte elo facemmo avvicinare in confidenza.

53.

E come misericordia da parte Nostra, glidemmo suo fratello Aronne, come profeta.

54.

Ricorda Ismaele nel Libro. In verità erasincero nella sua promessa, era un messaggero, un profeta.

55.

Imponeva alla sua famiglia l’orazione e ladecima ed era gradito al suo Signore.

56.

Ricorda Idris nel Libro. In verità eraveridico, un profeta.

57.

Lo elevammo in alto luogo .

58.

Essi sono coloro che Allah ha colmato [dellaSua grazia] tra i profeti discendenti di Adamo, tra coloro cheportammo con Noè, tra i discendenti di Abramo e di Israele e tracoloro che abbiamo guidato e scelto. Quando venivano recitati loro isegni del Compassionevole, cadevano in prosternazione , piangendo.

59.

Coloro che vennero dopo di loro tralasciaronol’orazione, e si abbandonaro no alle passioni. Incontreranno laperdizione.

60.

Coloro che invece si pentono, credono ecompiono il bene, entreranno nel Giardino e non subiranno alcunotorto;

61.

nei Giardini di Eden, che il Compassionevoleha promesso ai Suoi servi che [hanno creduto] nell’invisibile , aiSuoi servi, ché la Sua promessa è immi nente;

62.

e non ascolteranno colà nessun discorso vano,ma solo: “Pace!”, e verranno sostentati al mattino e alla sera.

63.

Questo è il Giardino che faremo ereditare ainostri servi che saranno stati timorati.

64.

« Noi scendiamo solo per ordine del tuoSignore. A Lui appartiene tutto quello che ci sta innanzi, tuttoquello che è dietro di noi e ciò che vi è frammezzo. Il tuo Signorenon è immemore» .

65.

E’ il Signore dei cieli e della terra e ditutto ciò che vi è frammezzo, adoraLo dunque e perseveranell’adorazione. Conosci qualcuno che abbia il Suo stesso nome ?

66.

Dice l’uomo: « Quando sarò morto, chi miriporterà alla vita ?».

67.

Non si ricorda l’uomo che fummo Noi a crearloquando ancora non era nulla?

68.

Per il tuo Signore, li riuniremo insieme aidiavoli e poi li condurremo inginocchiati attorno all’Inferno.

69.

Quindi trarremo da ogni gruppo quello che fupiù arrogante verso il Compassionevole,

70.

ché meglio di tutti conosciamo coloro che piùmeritano di bruciarvi .

71.

Nessuno di voi mancherà di passarvi : ciò èfermamente stabilito dal tuo Signore.

72.

Salveremo coloro che Ci hanno temuto elasceremo gli ingiusti in ginocchio.

73.

Quando vengono recitati i Nostri chiariversetti, i miscredenti dicono a coloro che credono: « Quale dei duepartiti ha miglior posizione e buona compagnia?» .

74.

Quante generazioni abbiamo annientato primadi loro, più ricche di beni e di prestigio!

75.

Di’: « Che il Compassionevole prolunghi [lavita] di coloro che sono sviati, finché non vedranno il castigo el’Ora che li minaccia. Sapranno allora chi si trova nella peggioresituazione e [chi ha] la compagine più debole».

76.

Allah rafforza la guida di quelli che seguonola retta via. Le buone tracce che restano sono le migliori, per laricompensa e per il miglior esito presso Allah.

77.

Che ti sembra di colui che ha rinnegato iNostri segni asserendo: «Certo avrò beni e figli» ?

78.

Conosce il mistero o ha stretto un patto conil Compassionevole?

79.

Certo che no! Annoteremo quello che dice emolto accresceremo il suo tormento.

80.

Saremo Noi ad ereditare ciò di cui parla e sipresenterà da solo dinnanzi a Noi.

81.

Si sono presi dèi all’infuori di Allah[sperando] che fossero loro d’aiuto.

82.

Invece no! Essi rifiuteranno la loroadorazione e saranno loro nemici.

83.

Non vedi che abbiamo mandato i diavoli controi miscredenti per incitarli con forza?

84.

Non aver fretta di combatterli. Siamo Noi atenere il computo .

85.

Il Giorno in cui riuniremo i timorati pressoil Compassionevole come invitati d’onore

86.

e spingeremo i malvagi nell’Inferno come[bestie] all’abbeveratoio,

87.

non beneficeranno di nessuna intercessione, aparte colui che avrà fatto un patto con il Compassionevole.

88.

Dicono: « Allah Si è preso un figlio ».

89.

Avete detto qualcosa di mostruoso.

90.

Manca poco che si spacchino i cieli, si aprala terra e cadano a pezzi le montagne,

91.

perché attribuiscono un figlio alCompassionevole.

92.

Non si addice al Compassionevole prenderSi unfiglio.

93.

Tutte le creature dei cieli e della terra sipresentano come servi al Compassionevole.

94.

Egli li ha contati e tiene il conto

95.

e nel Giorno della Resurrezione ognuno sipresenterà da solo, davanti a Lui.

96.

In verità il Compassionevole concederà il SuoAmore a coloro che credono e compiono il bene.

97.

Lo rendemmo facile alla tua lingua, perché tuannunci la lieta novella ai timorati e avverta il popolo ostile.

98.

Quante generazioni facemmo perire prima diloro ! Ne puoi ritrovare anche uno solo o sentire il minimobisbiglio ?